TURCHIA – Istanbul – Ankara – Cappadocia – Konya – Pamukkale – Efeso – Izmir

Data:  17 – 26 aprile

Durata:  10 Giorni / 9 Notti

Prezzo: € 1.490


Viaggio in Turchia

Un fascino unico e magico avvolge la Turchia, un paese dai
mille volti, una terra che unisce memorie
storiche, archeologiche di grande interesse e
bellezze naturali uniche collocata in una
straordinaria posizione, a cavallo fra Europa e
Asia, tra Occidente e Oriente, separate dallo
stretto del Bosforo e dallo stretto dei
Dardanelli. La sua atmosfera ospitale, la popolazione calorosa,
l’ottima cucina, i bazar esotici, le bellissime spiagge, le catene
montuose e le antiche rovine sono solo alcune delle
particolarità che la caratterizzano.

1° Giorno:

17 aprile

Valdarno/Firenze – Bologna – Volo – Istanbul

Ritrovo dei partecipanti con l’accompagnatore in luoghi da stabilire e trasferimento in bus riservato per l’aeroporto di Bologna. Check-in e partenza con il volo per Istanbul

TK 1322 BOLOGNA (BLQ) – ISTANBUL (IST) 11:10 – 14:40

All’arrivo al nuovo aeroporto di Istanbul, ritiro dei bagagli e incontro con la guida locale parlante italiano. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Resto del tempo libero. Cena e pernottamento in hotel.


2° Giorno:

18 aprile

Istanbul

Prima colazione buffet in hotel. Ore 9:00, incontro con la guida. In mattinata, visita della Cisterna Sotterranea Romana Serefiye, la più antica cisterna della città, utilizzata dai bizantini per dissetare la città che, dopo secoli di abbandono, è stata ora perfettamente restaurata. Proseguimento con la visita del Palazzo Topkapi, la grande residenza dei Sultani e sosta per ammirare la più ricca collezione di porcellane cinesi e giapponesi, armi antiche, bellissimi giardini. (La sezione del tesoro nel palazzo è chiuso per motivi di restauro. Invece sarà inclusa la visita speciale della sezione Harem). Pranzo in ristorante locale, dove assaggerete i tipici piatti della cucina turca. Nel pomeriggio, proseguimento delle visite con la basilica di Santa Sofia, la più grande chiesa imperiale della Turchia: trasformata in moschea, è ora un Museo Nazionale, magnifico esempio della convivenza pacifica delle due religioni monoteistiche  del Paese, l’Islamismo ed il Cristianesimo. Proseguimento con la visita dell’Ippodromo Romano con la Colonna Serpentina, la Colonna di Teodosio e quella di Costantino. Si passa poi alla Moschea del Sultanto Ahmet o Moschea Blu, con i suoi slanciati sei minareti. A fine giornata visita del Mercato delle Spezie, dove l’aria è piena del profumo seducente della cannella, del cumino, dello zafferano, della menta, del timo e di tutte le altre erbe e spezie immaginabili. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento in hotel.


3° Giorno:

19 aprile

Istanbul

Prima colazione buffet in hotel. Alle ore 9.00, incontro con la guida ed inizio della visita. Visita del Palazzo Beylerbeyi, palazzo estivo dei sultani ottomani. Trasferimento all’imbarcadero per effettuare l’escursione sul Bosforo a bordo del vaporetto. Durante la navigazione si toccano le sponde europee ed asiatiche della città, ammirando le ville ed i palazzi antichi della capitale. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento della giornata con la visita della Moschea di Solimano il Magnifico, il capolavoro del famoso architetto Sinan, la più grande moschea di Istanbul costruito tra il 1150 ed il 1557 per volere del più ricco e potente sultano ottomano, solimano primo, detto il Magnifico. Salita sulla torre di Galata per vedere il panorama a 360 gradi di Istanbul. Passeggiata sulla Via Istiklal, la via pedonale più storica e famosa della città. A fine giornata, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento in hotel.


4° Giorno:

20 aprile

Istanbul – Ankara

Prima colazione in hotel. Partenza dall’hotel con le valigie. In mattinata visite del Museo Kariye, l’antica Basilica di San Salvatore in Chora. Si prosegue con la visita del Grand Bazar, un ambiente storico, vivace e divertente. Pranzo ristorante locale. Nel pomeriggio, partenza in pullman per Ankara. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.


5° Giorno:

21 aprile

Ankara – Cappadocia

Prima colazione in hotel. In mattinata visita della città di Ankara: del Museo delle Civiltà Anatoliche (Museo Ittite), unico al mondo con i suoi reperti archeologici nella preistoria e del Mausoleo di Atatürk, fondatore della moderna Turchia. Partenza per la Cappadocia. Pranzo in ristorante locale lungo il percorso. Una breve sosta panoramica sul Lago Salato, il secondo più grande del mondo. Arrivo in Cappadocia. Cena e pernottamento in hotel


6° Giorno:

22 aprile

Cappadocia

ESCURSIONE FACOLTATIVA:

In mattinata prestissimo possibilità di partecipare all’escursione facoltativa: Giro in Mongolfiera. Prima colazione in hotel. Inizio alla scoperta della regione della Cappadocia, annoverata fra le meraviglie del mondo per i paesaggi naturali scolpiti dagli agenti atmosferici e i tesori d’arte bizantina di cui è custode. In questo altopiano semidesertico dell’Anatolia centrale, all’intenso processo erosivo ha dato luogo a formazioni geologiche assai particolari, creando colonne, coni, torri, piramidi e guglie, alti fino a 30 metri e noti come “i cammini delle fate”. La valle di Goreme, quasi al centro della Cappadocia rupestre, caratterizzata da coni e pareti rocciose crivellate di aperture, conserva in una sorta di vasto museo all’aperto uno dei complessi monastici più suggestivi dell’intera regione. Tra le numerose visite, è prevista quella di una città sotterranea famosa, in apparenza un villaggio simile agli altri, ma nel sottosuolo una gigantesca città sotterranea, di dimensioni impressionanti, scavata probabilmente tra il VI e il X secolo. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, proseguimento delle visite, tra cui Avanos, che costituì uno degli agglomerati più importanti della Cappadocia, in epoca pre-bizantina, è oggi rinomata per l’artigianato, la bellezza delle case d’epoca ottomana e per un enigmatico monumento (il Cec). Le visite proseguono con Uchisar, villaggio che, col suo enorme picco di tufo perforato da mille cavità,  costituisce uno dei luoghi più affascinanti della Cappadocia. In serata, sosta nella casa di una famiglia locale, che abita in una delle cave originali della regione, dove vi verrà servito del tipico tè turco, tipo il tè alla mela, oppure un buonissimo caffè turco. A fine giornata, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento in hotel.


7° Giorno:

23 aprile

Cappadocia – Konya

Dopo la prima colazione partenza per Konya, città di grande importanza religiosa sia per il Cristianesimo che l’Islam. Lungo il percorso, faremo visita al caravanserraglio Selciuchide di Sultanhani. Arrivo a Konya e pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del Mausoleo di Mevlana, fondatore dell’ordine dei Dervisci danzanti, e del Museo Karatay, che era una scuola teologica nel periodo dei Selciuchidi. A fine giornata, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.


8° Giorno:

24 aprile

Konya – Pamukkale

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Pamukkale, passando attraverso proseguendo i bellissimi paesaggi naturali cosparsi di laghi di questa regione. Arrivo a Pamukkale, luogo di particolare struttura geologica, dove sembra che il tempo si sia fermato grazie alle cascate che sembrano pietrificate per la loro acqua ricca di carbonato di calcio che sgorga dalle profondità della terra. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio, visita all’antica città di Hierapolis: visita della sua Necropoli, dell’Agora, del Teatro, e delle famose cascate pietrificate; un paesaggio particolare formato dalle sorgenti di acque calde che venivano utilizzate per le cure termali. Sistemazione in hotel e tempo libero per un bagno termale nelle piscine dell’hotel. Cena e pernottamento in hotel.


9° Giorno:

25 aprile

Pammukkale – Efeso – Izmir

Prima colazione in hotel. Partenza per Efeso, la Terra Santa ed il più importante centro romano di tutta l’Asia Minore. Visita del sito archeologico di Efeso: dell’Agora della via sacra, del tempio di Adriano, della famosa biblioteca di Celso che era la terza più grande del mondo antico; del teatro, che è il più grande di tutta l’Asia Minore. Proseguimento con la visita della Casa della Madonna dove, secondo la tradizione, ella visse un’ultima parte della sua vita. Partenza per la bella Izmir, la terza città della Turchia per grandezza. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


10° Giorno:

26 aprile

Izmir – volo – Bologna

Prima colazione in hotel, e subito dopo trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia, via Istanbul.

TK 2311 IZIMIR (ADB) – ISTANBUL (IST) 09:15 – 10:35 TK 1323 ISTANBUL (IST) – BOLOGNA (BLQ) 12.15 – 14:00

Rientro nei luoghi di provenienza con bus privato.




L’ingresso nel Paese per motivi turistici è consentito per un periodo massimo di 90 giorni nell’arco di 180 giorni. Non si richiede in questo caso un visto. Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. È consentito l’ingresso anche con la sola carta di identità valida per l’espatrio, in condizioni di perfetta integrità e con una validità minima di 5 mesi, per coloro che: – entrano in Turchia attraverso tutte le frontiere, per via aerea e marittima; – entrano in Turchia, dal confine greco e bulgaro, per via ferroviaria e per via terra.


I vostri hotels (o similari)

ISTANBUL

BARCELO’ 5*

ANKARA

MOVENPICK HOTEL 5*

CAPPADOCIA

DOUBLETREE BY HILTON avanos 5*

KONYA

Dedeman hotel 5*

PAMUKKALE

Richmond Thermal Hotel 5*

IZMIR

Renaissance Hotel 5*


Quotazione individuale in camera doppia

Minimo 25 partecipanti

Quota € 1.490

Supplemento singola € 330

La quota comprende:

Bus da Valdarno/Firenze per Bologna Aeroporto A/R • Volo da Bologna in Economy class, via Istanbul come da prospetto • Tasse aeroportuali (pari ad € 158,18 al 25/06/19) • Sistemazione negli alberghi indicati nel prospetto o similari • Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione del 10° giorno • Acqua naturale durante i pasti (1,5lt ogni 4 persone) • Tutti i trasferimenti con bus privato con AC come da programma • Vaporetto per la crociera sul Bosforo • Ingressi ai musei e ai siti come da programma • Facchinaggio negli alberghi • Guida locale parlante italiano per tutta la durata del tour • Auricolari • Assicurazione sanitaria (massimale spese mediche €3.000) • Accompagnatore dall’ Italia

La quota non comprende :

Pasti non espressamente indicati • Bevande extra • Visite fuori programma • Gita facoltativa in mongolfiera (€ 200 a persona – da prenotare alla conferma del viaggio e pagamento in loco) • Extra in genere e spese di carattere personale • Eventuale adeguamento tasse aeroportuali • Assicurazione annullamento pari al 7% della quota viaggio • Mance per guida e autista • Facchinaggi extra • Tutto quanto non espressamente indicato né “La Quota Comprende”


CONDIVIDI:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

About the Author

By admin / Administrator, bbp_keymaster

Follow admin
on Ott 19, 2019

Contattaci:

Il tuo nome (necessario)

La tua email (necessaria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Seguici!

Facebook