LogoAreziaViaggi_Agenzia-Viaggi-Arezzo

LogoAreziaViaggi_Agenzia-Viaggi-Arezzo

s
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Diga di Ridracoli

la Diga di Ridracoli

la Diga di Ridracoli

75€ / a persona
(0 Reviews)

La diga di Ridracoli e visita di Bagno di Romagna

Partenza con pullman da Arezzo, Parcheggio Le Caselle di Via Golgi alle ore 6.50 e da Piazza Giotto alle ore 7.00.

Nel primo mattino si raggiunge, attraverso il Passo del Carnaio, il cuore del Parco delle Foreste Casentinesi e la Diga di Ridracoli.

Sosta all’IDRO-Ecomuseo delle Acque di Ridracoli, incontro con la guida per una introduzione alla Diga e dell’ambiente su cui sorge: la Diga è un’opera di alta ingegneria che dal 1987 fornisce acqua potabile a 48 comuni della Romagna e alla Repubblica di San Marino ed è inserita nel territorio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che, con i suoi 36.200 ettari, tutela il territorio tra Romagna e Toscana.

Dopo la visita partenza per Bagno di Romagna per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo libero e relax per visitare il grazioso centro della stazione termale, posto lungo il fiume in una conca dell’Alta Valle del Savio. Rientro ad Arezzo in serata.

 

 

 

Green Pass rafforzato

  • Destinazione
  • Partenza
    Piazza Giotto, Arezzo
  • Orario partenza
    8:00

Programma

1

Partenza con pullman da Arezzo, Parcheggio Le Caselle di Via Golgi alle ore 6.50 e da Piazza Giotto alle ore 7.00. Nel primo mattino si raggiunge, attraverso il Passo del Carnaio, il cuore del Parco delle Foreste Casentinesi e la Diga di Ridracoli. Sosta all’IDRO-Ecomuseo delle Acque di Ridracoli, incontro con la guida per una introduzione alla Diga e dell’ambiente su cui sorge: la Diga è un’opera di alta ingegneria che dal 1987 fornisce acqua potabile a 48 comuni della Romagna e alla Repubblica di San Marino ed è inserita nel territorio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che, con i suoi 36.200 ettari, tutela il territorio tra Romagna e Toscana. Dopo la visita partenza per Bagno di Romagna per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo libero e relax per visitare il grazioso centro della stazione termale, posto lungo il fiume in una conca dell’Alta Valle del Savio. Rientro ad Arezzo in serata.
You don't have permission to register