LogoAreziaViaggi_Agenzia-Viaggi-Arezzo

LogoAreziaViaggi_Agenzia-Viaggi-Arezzo

s
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Image Alt

Castelluccio di Norcia

Castelluccio di Norcia

75€ / a persona
(0 Reviews)

La Fioritura nella Piana di Castelluccio con pranzo e visita di Norcia

PROGRAMMA

Partenza con pullman G.T da Le Caselle – alle ore 6.30 – Nel primo mattino si raggiunge Castelluccio di Norcia, sul Piano Grande, un maestoso altopiano ai piedi del Monte Vettore. Siamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, un vasto territorio di eccezionale significato naturalistico, qui da giugno alla metà di luglio si festeggia la “Festa della Fioritura”, la piana diventa un immenso giardino di fiori da campo, mille colori, dal blu al rosso al verde,… l’Infiorata è un grandioso omaggio alla generosità della natura. In tarda mattinata si torna a Norcia, stupendo centro storico posto ai margini di una verde conca, con un panoramico anfiteatro di monti – patria di San Benedetto. Il centro della città è ancora gravemente danneggiato dal terremoto del 2016, il fulcro è Piazza S. Benedetto con i resti della chiesa di cui è rimasta solo la facciata. Pranzo in ristorante e tempo libero per la visita.
NeI tardo pomeriggio partenza per il rientro ad Arezzo.

Green Pass rafforzato

  • La quota include
    Assistenza
    Tour leader
    Viaggio in pullman

Programma

1

Partenza con pullman G.T da Le Caselle - alle ore 6.30 – Nel primo mattino si raggiunge Castelluccio di Norcia, sul Piano Grande, un maestoso altopiano ai piedi del Monte Vettore. Siamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, un vasto territorio di eccezionale significato naturalistico, qui da giugno alla metà di luglio si festeggia la “Festa della Fioritura”, la piana diventa un immenso giardino di fiori da campo, mille colori, dal blu al rosso al verde,... l’Infiorata è un grandioso omaggio alla generosità della natura. In tarda mattinata si torna a Norcia, stupendo centro storico posto ai margini di una verde conca, con un panoramico anfiteatro di monti - patria di San Benedetto. Il centro della città è ancora gravemente danneggiato dal terremoto del 2016, il fulcro è Piazza S. Benedetto con i resti della chiesa di cui è rimasta solo la facciata. Pranzo in ristorante e tempo libero per la visita. NeI tardo pomeriggio partenza per il rientro ad Arezzo.

You don't have permission to register