VIAGGIO IN MADAGASCAR

Data19 giugno – 1° luglio

Durata13 Giorni / 10 Notti

Prezzo: € 3.490


MADAGASCAR 

Il Madagascar è uno stato insulare situato nell’oceano Indiano, al largo della costaorientale dell’Africa, di fronte al Mozambico. L’isola principale, anch’essachiamata Madagascar, è la quarta più grande isola del mondo. Essa ospita il 5%delle specie animali e vegetali del mondo, l’80% delle quali sono endemiche delMadagascar. Fra gli esempi più noti di questa eccezionale biodiversità ci sonol’ordine dei lemuri, le oltre 250 specie di rane, le numerose specie di camaleonti e itipici baobab. , ed è caratterizzato dalla presenza di foreste pluviali, spiagge ebarriere coralline.
Il clima del Madagascar è di tipo tropicale, ma varia da località a località. Il versanteorientale, a causa dell’esposizione ai flussi monsonici, è molto piovoso e spesso èanche investito da cicloni. Il clima è subdesertico nella parte occidentale e in quellameridionale. Le temperature sono elevate tutto l’anno, diminuiscono solo salendosugli altopiani e sui rilievi montuosi.
L’aggettivo associato al Madagascar (usato per indicarne la lingua nativa, le etniee la cittadinanza) è malgascio. La lingua malgascia è la prima lingua del
Madagascar, ma la popolazione parla correntemente anche il francese (a seguitodel passato coloniale dell’isola).


1° Giorno : 19 giugno

Roma – Voli

Ritrovo dei partecipanti in luogo da stabilire e trasferimento in bus dal Valdarno per l’aeroporto di Roma Fiumicino in tempo utile per l’imbarco sul volo di linea per Antananarivo, via Addis Abeba.

ET 737 Roma (FCO) – Addis Abeba (ADD) 23:55 – 06:45* +1

Pernottamento e pasti a bordo.


2° Giorno : 20 giugno

Voli – Antananarivo

ET 853 Addis Abeba (ADD) – Antananarivo (TNR) 08:50 – 13:40* +1

All’arrivo in aeroporto ad Antananarivo, trasferimento in hotel. Pomeriggio a disposizione per relax. Cena e pernottamento in hotel.


3° Giorno: 21 giugno

Antananarivo – Ambatolampy – Antsirabe (km. 170 CA. 4 ORE)

Prima colazione in hotel. Partenza per Ambatolampy, paese ricco di alluminio e risorsa mineraria conosciuta da tempo. Breve visita al laboratorio di pentole in alluminio. Proseguimento verso sud per Antsirabe. Durante il percorso, ammireremo un paesaggio straordinario, coltivazioni di riso e tipici villaggi dell’etnia Merina con case in mattoni rossi. Antsirabe è la terza città più grande del Madagascar e sorge a 1500mt. d’altitudine. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio, piccolo tour della città (con i tipici pousse-pousse), nota per le sue sorgenti termali. La città stessa è piena di vita, è un faro dell’industria in Madagascar ha grandi fabbriche tessili, alimentari e bevande. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


4° Giorno: 22 giugno

Antsirabe – Ambositra – Ranomafana (KM. 260 CA. 6 ORE)

Prima colazione in hotel. Ci dirigiamo verso Ambositra, situata in una pittoresca valle fiancheggiata da risaie e circondata da cime verdeggianti. L’interesse principale di Ambositra risiede nell’artigianato. La vicinanza della regione di Zafimaniry e della foresta verde orientale ha reso questa regione la capitale della falegnameria. In generale, il lavoro degli artigiani viene svolto in piccole stanze, nelle loro case e talvolta possono essere visti sotto gli alberi, nel loro giardino. Breve visita al mercato artigianale dell’intaglio del legno. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio, proseguiamo  percorrendo la statale 7 per Ranomafana, godendo di uno spettacolare panorama dell’altipiano, coltivazioni di riso, case tradizionali del villaggio Betsileo con le pareti di argilla. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.


5° Giorno: 23 giugno

Ranomafana – Sahambavy (km. 110 ca. 3 ore)

Prima colazione in hotel. Dopo di che, trasferimento per l’escursione all’interno della foresta tropicale del Parco Nazionale di Ranomafana, durata circa 3-4 ore. In lingua malgascia “Rano” significa acqua e “Mafana” significa caldo. Il parco contiene dodici specie di lemure. I più comuni sono il lemure di bambù dorato e il lemure lanoso orientale. Gli uccelli sono anche molto diffusi in Ranomafana. Ci sono almeno 115 specie catalogate, tra cui l’astore di Henst, la marmotta dalla testa di Rufous, i mesiti o l’ibis crestato minacciato. Nel parco è vietato disboscare, pertanto è ricco di alberi e molte piante come palme, felci e orchidee e tantissime altre specie vegetali. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio, proseguiamo per Sahambavy. Visita alla piantagione di tè, dove è possibile seguire l’intero processo di produzione, dalla raccolta alla degustazione. Accompagnati da una guida locale, vedrete i raccoglitori e poi come viene pre-essiccato, fermentato, tostato, setacciato e infine confezionato. Il tour termina con una degustazione di tè locale. A fine giornata, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.


6° Giorno: 24 giugno

Sahambavy – Ambalavao – Ranohira (KM. 300 CA. 6 ORE)

Prima colazione in hotel. Partenza per Ambalavao, passando per Fianarantsoa, nota come la capitale del gruppo etnico Betsileo. Ambalavao è un comune famoso grazie alla carta Antemoro, realizzata a mano con corteccia di Avoha (Papiro), lavorata e decorata con fiori naturali. È anche noto per il famoso «mercato Zebus» che si svolge ogni mercoledì, è la vendita più importante di bestiame sul mercato in Madagascar. Continuando la discesa verso sud, ci fermeremo nella foresta Anja, che darà l’opportunità di conoscere e vedere un’importante colonia di Maki Lemurs. La foresta di Anja vi consentirà inoltre, con un po’ di fortuna, di vedere camaleonti e altri rettili abitanti del Madagascar. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Successivamente, continuiamo per Ranohira, il paese dei gruppi etnici Bara e la porta di accesso al Parco Isalo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


Giorno: 25 giugno

Ranohira

Prima colazione in hotel. Dedichiamo questa giornata alla scoperta delle meraviglie del Parco Nazionale Isalo, con pranzo picnic. Un’escursione in uno dei paesaggi malgasci più belli. Testimone plausibile della deriva continentale! Questa valle rocciosa data gole giurassiche scolpite da profondi canyon, come il canyon Maki e il canyon dei topi, formando ambienti strani. Possiamo ammirare una piscina naturale, delle cascate ecc… L’Isalo National Park è un parco classificato come patrimonio mondiale. Una totalità di flora endemica, in particolare il “Pachypodium” e l’Aloe, condivide la terra con alcune specie di lemuri come lemur fulvus, Propitheque e Verreaux, rettili, camaleonti, gechi e varietà di insetti. Il parco contiene anche numerosi siti sacri della tribù Bara che seppelliscono i loro morti nelle grotte del canyon. Cena e pernottamento in hotel.


8° Giorno: 26 giugno

Ranohira – Toliara

Prima colazione in hotel. Partenza mattino presto per la visita del parco. Proseguimento verso sud per il Parco nazionale di Zombitse, dove vedremo gli animali endemici. Uno dei parchi meno conosciuti ma più accessibili del Madagascar, il parco nazionale Zombitse-Vohibasia è un pacchetto a sorpresa. I 36.300 ettari del parco sono tutto ciò che rimane un’isola boscosa in quello che è diventato un paesaggio semidesertico denudato. Ci sono alcuni punti salienti qui, tra cui fichi strangolatori e il baobab occasionale. La foresta relitta del parco ospita 85 specie di uccelli registrate. Comunemente avvistati qui sono il grande e il coua di Coquerel, il gufo dalle sopracciglia bianche, il pappagallo nero e il vanga blu. Anche i lemuri sono un’attrazione, la maggior parte sono notturni, ma è molto probabile imbattersi in band skittish del sifaka di Verreaux e del lemure sportivo Hubbard, così carino (e in via di estinzione). Quest’ultimo è notturno ma è comunemente visto riposare nelle cavità degli alberi di giorno. Dopo la visita, prendiamo la strada verso Toliara, passando attraverso uno spettacolare paesaggio dell’arida vegetazione del Madagascar meridionale: Baobab, foresta spinosa e tombe tipiche del sud. La foresta, la più singolare del Madagascar e anche la più a rischio. Le foreste spinose del Madagascar sono endemiche della parte meridionale arida dell’isola. Pranzo in ristorante. Arrivo a Toliara, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento


9° Giorno: 27 giugno

Toliara – Anakao

Prima colazione in hotel. Ci dirigiamo al porto per il trasferimento in barca ad Anakao. La traversata durerà circa un’ora in motoscafo. All’arrivo, sistemazione in hotel e pranzo. Pomeriggio libero per esplorare le spiagge di sabbia bianca e le acque turchesi di Anakao. Cena e pernottamento in hotel.


10° Giorno: 28 giugno

Anakao

Pensione completa in hotel. Tempo libero per attività balneari ed escursioni facoltative. Tra le attività facoltative uscita in barca o in piroga alle vicine isole di origine corallina: Nosy Ve e Nosy Satrana. Queste due piccole isole sono poste a meno di 10 minuti di barca a motore con spiagge immacolate di sabbia bianchissima e le cui acque sono di una trasparenza cristallina. Il lodge dispone anche delle attrezzature snorkeling ed immersioni.


11° Giorno: 29 giugno

Anakao – Toliara – volo – Antananarivo

Prima colazione in hotel. Partenza per il porto, e trasferimento in barca per Toliara. La traversata durerà circa un’ora in motoscafo. Trasferimento in aeroporto per il volo diretto nella capitale.

TZ 713 Tolira (TLE) – Antananarivo (TNR) 09:30 – 11:10

All’arrivo ad Antananarivo, trasferimento in città per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, vista della città: il Queen Palace del Madagascar ed il mercato artigianale. Tana è stata la capitale del potere malgascio per tre secoli e c’è un’enorme quantità di storia e cultura da scoprire.


12 ° Giorno: 30 giugno

Antananarivo – Volo

Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto per il volo di rientro in Italia, via Addis Abeba.

ET 852 Antananarivo (TNR) – Addis Abeba (ADD) 14.30 – 19.10 ET 736 Addis Abeba (ADD) – Roma (FCO) 23:45 – 05.10

Pasti e pernottamento a bordo.


13 ° Giorno: 1° luglio

Volo – Roma

Arrivo a Roma previsto in prima mattinata. Rientro nei luoghi di provenienza con bus privato. Fine del viaggio e dei nostri servizi.




I vostri Hotel (o similari)

 Antananarivo

Le Louvre Hotel 4*

Antsirabe

Plumeria 3*

Ranomafana

Thermal Hotel 3*

Sahambavy

Lac Hotel 3*

Ranohira

Isalo Rock Lodge 4*

Toliara

Moringa Hotel 3*

Anakao

Anakao Ocean Lodge 3*

Antananarivo

Relais des plateaux hotel 4*

In Madagascar non esiste una classificazione ufficiale degli hotels, per questo le assegnazioni delle stelle è indicativa.


MINIMO 15 PARTECIPANTI

Quota € 3.490

Supplemento singola € 450

LA QUOTA COMPRENDE

Trasferimento in autobus privato dal Valdarno all’aeroporto di Fiumicino e ritorno • Volo di linea da Roma come da prospetto • Tasse aeroportuali (al 05/10/19) • Volo interno Toliara/Antananarivo come da programma • Tutti i trasferimenti come da programma • Sistemazione negli alberghi indicati nel prospetto o similari in camera standard • Trattamento di pensione completa come da programma, dalla cena del 2° giorno al colazione del 12° giorno • Guida parlante italiano solo durante il tour • Visite ed ingressi come da programma • Trasferimento collettivo in barca per Anakao • Accompagnatore dall’Italia “Reporter Live” • Assicurazione sanitaria (massimale spese mediche € 8.000)

LA QUOTA  NON COMPRENDE

Visto ingresso ca. € 35,00, si ottiene in aeroporto all’arrivo • I pasti non espressamente indicati • Bevande ai pasti • Extra in genere e spese di carattere personale • Mance e facchinaggi • Assicurazione annullamento pari al 7% della quota viaggio • Eventuale adeguamento carburante, tasse aeroportuali e tasso di cambio • Tutto quanto non espressamente indicato né “La Quota Comprende”


CONDIVIDI:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

About the Author

By admin / Administrator, bbp_keymaster

Follow admin
on Gen 16, 2018

Contattaci:

Il tuo nome (necessario)

La tua email (necessaria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Seguici!

Facebook