ISTANBUL E CAPPADOCIA

Data:  25 aprile – 1° maggio

Durata:  7 Giorni / 6 Notti

Prezzo: € 1.440


TURCHIA

Un fascino unico e magico avvolge la Turchia, un paese dai mille volti, una terra che unisce memorie storiche, archeologiche di grande interesse e bellezze naturali uniche collocata in una straordinaria posizione, a cavallo fra Europa ed Asia, tra Occidente e Oriente, separate dallo stretto del Bosforo e dallo stretto dei Dardanelli. La sua atmosfera ospitale, la popolazione calorosa, l’ottima cucina, i bazar esotici, le bellissime spiagge, le catene montuose e le antiche rovine sono solo alcune delle particolarità che la caratterizzano

1° Giorno:

25 aprile

Pisa  – volo – Istanbul

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Pisa. Check-in e partenza con il volo diretto per Istanbul.

TK 1400 PISA (PSA) – ISTANBUL (IST) 13:25 – 17:00

All’arrivo all’aeroporto di Istanbul, ritiro dei bagagli e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.


2° Giorno:

26 aprile

Istanbul

Prima colazione in hotel. Successivamente, incontro con la guida ed inizio delle visite. In mattinata, visita della basilica di Santa Sofia. La più grande chiesa imperiale della Turchia: trasformata in moschea, è ora un Museo Nazionale, magnifico esempio della convivenza pacifica delle due religioni monoteistiche del Paese, l’islamismo ed il cristianesimo. Proseguimento delle visite con la la visita dell’Ippodromo Romano con la Colonna Serpentina, la Colonna di Teodosio e quella di Costantino, la Moschea del Sultano Ahmet o Moschea Blu, con i suoi slanciati sei minareti. Pranzo libero. Proseguimento con la visita del Palazzo Topkapi, la grande residenza dei Sultani (La sezione del tesoro ed Harem esclusi). Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.


3° Giorno:

27 aprile

Istanbul

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida ed inizio delle visite: prima tappa il Grand Bazar, un ambiente storico, vivace e divertente. Si continua con la visita del Mercato delle Spezie, dove l’aria è piena del profumo seducente della cannella, del cumino, dello zafferano, della menta, del timo e di tutte le altre erbe e spezie immaginabili. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento della giornata con la visita della Moschea di Solimano il Magnifico, il capolavoro del famoso architetto Sinan, la più grande moschea di Istanbul costruito tra il 1150 ed il 1557 per volere del più ricco e potente sultano ottomano, solimano primo, detto il Magnifico. Successivamente trasferimento all’imbarcadero per effettuare l’escursione sul Bosforo a bordo del vaporetto. Durante la navigazione si toccano le sponde europee ed asiatiche della città, ammirando le ville ed i palazzi antichi della capitale. A fine giornata, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.


4° Giorno:

28 aprile

Istanbul – volo – Cappadocia

Prima colazione in hotel. Tempo libero fino alla partenza. Pranzo libero. In tempo utile, trasferimento in aeroporto per il volo per Kayseri.

TK 2014 ISTANBUL (IST) – KAYSERI (ASR) 16:00 – 17:35

All’arrivo, trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.


5° Giorno:

29 aprile

Cappadocia

Prima colazione in hotel. Inizio alla scoperta della regione della Cappadocia, annoverata fra le meraviglie del mondo per i paesaggi naturali scolpiti dagli agenti atmosferici e i tesori d’arte bizantina di cui è custode. In questo altopiano semidesertico dell’Anatolia centrale, all’intenso processo erosivo ha dato luogo a formazioni geologiche assai particolari, creando colonne, coni, torri, piramidi e guglie, alti fino a 30 metri e noti come “i camini delle fate”. Prima sosta per una passeggiata nella valle Dervent, dove ci sono diversi tipi dei camini di fate. Proseguimento con la valle di Pasabag, dove ci sono i cosiddetti camini delle fate; il villaggio di Avanos, che costituì uno degli agglomerati più importanti della Cappadocia, in epoca pre-bizantina, è oggi rinomata per l’artigianato, la bellezza delle case d’epoca ottomana e per un enigmatico monumento (il Cec). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento delle visite, con la valle di Goreme, quasi al centro della Cappadocia rupestre, caratterizzata da coni e pareti rocciose crivellate di aperture, conserva in una sorta di vasto museo all’aperto uno dei complessi monastici più suggestivi dell’intera regione. Breve sosta ad Uchisar, villaggio che, col suo enorme picco di tufo perforato da mille cavità, costituisce uno dei luoghi più affascinanti della Cappadocia, nonché il punto più alto della regione. Prima del rientro in hotel, visita di Esentepe, che possiede un meraviglioso panorama sull’intera regione. Cena e pernottamento in hotel.


6° Giorno:

30 aprile

Cappadocia

Prima colazione in hotel. Proseguimento delle visite della regione: per primo, visita della valle Rossa, che è una delle valli più belle, perfetta per un’incantevole passeggiata tra le chiese nelle rocce. Proseguimento con il villaggio Cavusin, il più antico villaggio greco nella regione, è famoso per le case tipiche greche. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, partenza per la valle Ihlara, a fianco del fiume Melendiz, dove ci sono tanti begli esempi di antiche chiese cristiane. Al rientro, tempo per conoscere i centri artigianali. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.


7° Giorno:

1 maggio

Cappadocia – volo – Pisa

Di primissima mattina trasferimento in aeroporto a Kayseri per il volo di rientro in Italia, via Istanbul.

TK 2023 KAYSERI (ASR) – ISTANBUL (IST) 05:35 – 07:10 TK 1399 ISTANBUL (IST) – BOLOGNA (BLQ) 10:35 – 12:25

Arrivo a Pisa previsto per le 12.25.



L’ingresso nel Paese per motivi turistici è consentito per un periodo massimo di 90 giorni nell’arco di 180 giorni. Non si richiede in questo caso un visto.

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio

È consentito l’ingresso anche son la sola carta d’identità valida per l’espatrio, in condizioni di perfetta integrità e con una validità minima di 5 mesi, per coloro che:

– Entrano in Turchia attraverso tutte le frontiere, per via aerea e marittima – Entrano in Turchia, dal confine greco e bulgaro, per via ferroviaria e per via terra.

In ogni caso, il passaporto deve avere almeno una pagina libera, per l’apposizione dei timbri di entrata ed uscita. Ai titolari di documenti che non presentino le sopra citate caratteristiche non sarà consentito l’ingresso nel Paese.


I vostri hotels (o similari)

ISTANBUL

Ramada Plaza hotel 5*

CAPPADOCIA

Cappadocia Anka hotel 4*


Quotazione individuale in camera doppia

Minimo 20 partecipanti

Quota € 1.440

Supplemento singola € 350

La quota comprende:

Volo da Pisa A/R in Economy class con Turkish Airlines • Tasse aeroportuali (pari ad € 180.78 al 17/07/19) • Sistemazione negli alberghi indicati nel prospetto o similari • Trattamento di mezza pensione, dalla cena del 1° giorno alla cena del 6° giorno (colazione e cena in hotel) • Tutti i trasferimenti in bus privato con AC come da programma • Guida locale parlante italiano durante le escursioni come da programma • Visite e ingressi ai musei e ai siti come da programma • Facchinaggio negli hotels • Assicurazione sanitaria (massimale spese mediche € 3.000) • Accompagnatore.

La quota non comprende :

Pranzi • Bevande ai pasti • Visite fuori programma • Extra in genere e spese di carattere personale • Mance per guida e autisti • Assicurazione annullamento pari al 7% della quota viaggio • Eventuale adeguamento carburante, tasse aeroportuali e tasso di cambio • Tutto quanto non espressamente indicato né “La Quota Comprende”


CONDIVIDI:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

About the Author

By admin / Administrator, bbp_keymaster

Follow admin
on Ott 25, 2019

Contattaci:

Il tuo nome (necessario)

La tua email (necessaria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Seguici!

Facebook